Ristorante Bellavista
REGIONE


TIPOLOGIA


IDENTIKIT DEL GUSTO


ESPERIENZA OFFERTA

La famiglia Carrara gestisce con passione il Ristorante Bellavista dal 1960. La cucina esalta i prodotti del territorio e nel menu non manca mai il pesto fatto in casa con l’olio di nostra produzione, il basilico DOP e l’aglio di Vessalico (Presidio Slow Food) oltre alle acciughe fritte, ripiene o in bagnun, il polpo, i fiori di zucca e, su prenotazione, il “cappon magro”. Nella lista dei vini sono numerose le etichette del Ponente Ligure: Rossese, Vermentino, Pigato, Mataossu, Lumassina, inclusi alcuni piccoli produttori di Cervo. il Ristorante Bellavista cerca di far conoscere la tradizione culinaria ligure, raccontando le origini e – magari – la storia di alcuni piatti tipici.

Il punto più alto del Borgo di Cervo

Il locale è a Cervo, nel punto più alto del borgo: dalla sua terrazza lo sguardo arriva fino al mare. In inverno una luminosa sala e in estate una terrazza tra gli ulivi permettono di gustare i piatti della tradizione ligure e marinara in un’atmosfera informale e “panoramica”. Francesca e Patrizia hanno il piacere di accogliere e di proporre agli ospiti una cucina semplice e legata ai prodotti del territorio, sia dell’orto sia del mare; specialità della casa sono le trofie al pesto (il ristorante è membro della Confraternita del Pesto), gli spaghetti allo scoglio, il risotto alla marinara, la buridda di seppie, lo stoccafisso, le acciughe fritte. Con qualche giorno di anticipo (e in compagnia) si può gustare il Cappon magro, sontuoso piatto della tradizione genovese. La cantina è ricca e curata, con ampia scelta di vini liguri e italiani.

INFO